Pronto a fermarlo?

L'identificazione dei fattori genetici del paziente ospite del virus, che svolgono un ruolo chiave nel contagio e nella gravità dei sintomi da SARS-COV-2, rappresenta un importante supporto per elaborare modelli della malattia, stabilire future misure di contenimento del contagio e scoprire nuove strategie terapeutiche.


149

Raccolti


19

Donazioni


Condividi la campagna

Il progetto

Covid-19: Pronto a fermarlo?

L'obiettivo del progetto è quello di comprendere la patogenesi della malattia da COVID19 e testare rapidamente nuovi farmaci attraverso l’interdisciplinarietà della genetica, dell’epidemiologia e della fisiopatologia.

I punti di forza

La verifica dell’impatto del profilo genetico individuale sulle caratteristiche cliniche e sulla progressione della malattia da COVID19 porterà ad identificare varianti genetiche di suscettibilità e/o di protezione nei confronti della stessa. Sarà così possibile inserire queste varianti in un modello cellulare ingegnerizzato e di ricapitolare in vitro l’infezione da COVID19. Lo studio prevede la collaborazione non solo di diverse Unità di Ricerca interne all’Università Campus Bio-Medico ma anche di 4 centri COVID del Lazio che consentiranno di arruolare i pazienti previsti. 

 

I sostenitori

avatar

VERONICA FALCIONI

avatar

Anonimo

avatar

Anonimo

avatar

Anonimo

avatar

Anonimo

avatar

Anonimo

avatar

Anonimo

avatar

Anonimo

avatar

Anonimo

avatar

Anonimo

avatar

Anonimo

avatar

Anonimo

avatar

Anonimo

avatar

ANDREA MINUTI

avatar

Maria Teresa Rottino

avatar

Sonia Tessari

avatar

Giovanna Vilia

avatar

Donazione da App

avatar

Anonimo

Storie

18/11/19

Le tappe del nostro progetto

Scopri di più

Agevolazioni fiscali

Le donazioni alla campagna sia di privati che di imprese godono delle agevolazioni fiscali previste dalla normativa italiana: deduzione dal reddito imponibile o detrazione dall'imposta. L'estratto conto da cui risulti il bonifico o la transazione effettuata con carta di credito ha valore di ricevuta.